Il Tirreno

Nadef: Malan, 'ci dirà spazio per prossimo anno, ma no a tagli'

27 settembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 27 set. (Adnkronos) - "Sulla questione dell'evasione fiscale abbiamo preso misure concrete perché non bastano i proclami. Contro le aziende apri e chiudi, spesso in mano a stranieri, e che spesso non pagano tasse e fornitori, per esempio, si recuperano dei soldi utile per l'erario. Per quanto riguarda le previsioni, erano addirittura 0,4, poi un certo punto si era sperato nell'1% e si è ridiscesi allo 0,8 in ragione del fatto che la Germania da una crescita zero è andata a una dello 0,4 e noi abbiamo molte esportazioni verso la Germania, e c'è stato il ridimensionamento". Lo ha detto Lucio Malan, capogruppo di Fratelli d'Italia al Senato, a Cinque minuti, su Rai Uno. "Noi andiamo in direzione giusta, con concretezza, sulla sanità ci sono stati degli aumenti. Oggi verrà approvato il Nadef che ci dirà quale spazio c'è per l'anno prossimo, ma di sicuro non faremo tagli che invece sono stati fatti negli anni precedenti al 19", ha concluso Malan
Primo piano
Turismo

Traghetti, è massima allerta all’Elba per la domenica dello sciopero. Anche a Piombino piano d'emergenza

di Gabriele Buffoni