Il Tirreno

Cibo e pericoli

Cereali ritirati dai supermercati italiani: si rischia di soffocare

Cereali ritirati dai supermercati italiani: si rischia di soffocare

Alcune confezioni dei Corn Flakes Cocoa richiamati dal ministero della Salute: ci sono grumi duri pericolosi

25 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





A causa del rischio di soffocamento, una partita di cereali di un noto marchio è stata ritirata dal mercato. L'annuncio è stato fatto dal ministero della Salute, che ha fornito indicazioni sui prodotti da evitare e sulle azioni da intraprendere in caso di possesso.

I cereali coinvolti sono i Kellogg's Corn Flakes Cocoa, confezionati in pacchi da 330 grammi con data di scadenza al 2-3 marzo 2025, prodotti nello stabilimento di Manchester.

Secondo il ministero della Salute, il richiamo è stato necessario poiché alcune confezioni potrebbero contenere grumi duri di cereali che non si ammorbidiscono con il latte, rappresentando un rischio di danni ai denti e di soffocamento.

Cosa fare se si sono comprati: il rimborso

Il produttore ha raccomandato di eliminare le confezioni di Corn Flakes Cocoa interessate e di contattare il servizio clienti al numero verde 800-976021 per ottenere ulteriori informazioni e istruzioni per il rimborso.

Primo piano
La tragedia

Con il gommone contro gli scogli: muore un giovane ufficiale toscano della Marina