Il Tirreno

Firenze

Calcio toscano dilettanti

Spettacolo e quattro gol fra Porta Romana e Cs Lebowski al Bozzi

Spettacolo e quattro gol fra Porta Romana e Cs Lebowski al Bozzi

Le due formazioni si sono divise la posta in palio

23 ottobre 2023
3 MINUTI DI LETTURA





FIRENZE. Partita densa di azioni e gol allo stadio “Gino Bozzi” di Firenze, in questa sesta giornata del girone B del campionato di Promozione che ha visto scontrarsi un agguerrito Porta Romana contro un reattivo Centro Storico Lebowski. Due a due è stato il risultato finale al triplice fischio. Ma ripercorriamo le azioni salienti di questo match molto combattuto. Nel primo tempo parte meglio il Porta Romana. La squadra di casa infatti si fa subito sentire al quarto minuto, passando a bruciapelo in vantaggio con un gol di Lalaj che, su una grande azione di Rosi, viene pescato sul filo del fuorigioco e regala il primo vantaggio con una bella diagonale tagliata alla destra del portiere.

Il Porta Romana pressa e tiene alto il gioco. Al 25esimo minuto, c’è un’azione di prepotenza di Turini che serve ancora Lalaj, il quale però calcia di poco a lato della porta avversaria. Il Lebowski nel frattempo aveva provato a rendersi pericoloso intorno al 19esimo minuto, con un tiro da fuori del numero 2 Mulas, neutralizzato facilmente dal portiere Cecconi. Appena trascorsa la prima mezz’ora di gioco però l’arbitro assegna una punizione laterale dal vertice dell’area di rigore del Porta Romana in favore della formazione ospite: la palla forte viene calciata tesa sul secondo palo, dove Bonini di testa mette dove il portiere di casa non riesce ad arrivare. È 1 a 1, pari e squadre negli spogliatoi.

Al rientro in campo per il secondo tempo, riparte ancora con una marcia in più il Porta Romana, mentre il Centro Storico Lebowski gioca più in difesa e fa fatica a rendersi pericoloso in attacco. Al 55esimo minuto, su un fallo laterale in favore dei ragazzi di mister Zuzzi, la palla finisce prima nella mischia in area di rigore, poi viene allontanata dalla difesa grigionera. Ma fuori dall’area c’è Turini che calcia al volo di esterno destro e la mette di precisione all’incrocio dei pali. Nulla può fare Pagani e il Porta Romana passa nuovamente in vantaggio, 2 a 1. Arriva a questo punto una reazione del Lebowski che alza nuovamente il pressing e si rende insidioso su alcune palle inattive. Intorno al 65esimo minuto, la formazione ospite guadagna un calcio di punizione dai trenta metri, va Mulas ma prende la barriera piena. Passano appena una decina di minuti e il Lebowski ottiene un altro calcio piazzato dalla stessa mattonella del rettangolo di gioco: stavolta i ragazzi di mister Gori prendono bene le misure e con Gualandi, per la seconda volta, riportano la partita sul pareggio.Da lì in poi, per l’ultima mezz’ora di gioco, sale il nervosismo fra le due formazioni e con questo arrivano infatti anche i cartellini rossi: il primo è al 77esimo per mister Zuzzi per proteste, poi all’80esimo l’arbitro Baldasseroni di Pistoia decide per una doppia espulsione ai danni di Francini e Mulas, per scorrettezze reciproche in seguito a un fallo a centrocampo. Non si verificano più grandi emozioni, fino al 94esimo minuto. Quando davanti alla porta dei padroni di casa, su una palla sul secondo palo apparentemente innocua, sbuca per il Lebowski Celentano che incrocia bene, ma spedisce di un soffio fuori. In contropiede, anche il Porta Romana ha la sua ultima palla gol nel finale, ma la difesa ospite anticipa bene Diaby e la partita termina quindi su un giusto ed equo 2 a 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Primo piano
Meteo

Maltempo in Toscana: in arrivo temporali, grandine e mareggiate – La diretta del peggioramento

Le nostre iniziative