Il Tirreno

Toscana

Riti

Immacolata concezione, perché si chiama così e qual è il significato della festa. E no, non c’entra con la nascita di Gesù

Immacolata concezione, perché si chiama così e qual è il significato della festa. E no, non c’entra con la nascita di Gesù

Il dogma fu istituito nel 1854 da Papa Pio IX e significa “concepimento senza macchia”, riguardo all’assenza del peccato originale nella concezione di Maria. La ricorrenza l’8 dicembre

07 dicembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Ogni anno, l’8 dicembre, milioni di cattolici in tutto il mondo celebrano l'Immacolata Concezione, una festa religiosa che commemora la concezione di Maria senza il peccato originale. Questo dogma cattolico è stato ufficialmente dichiarato dalla Chiesa nel 1854 dal Papa Pio IX, ma la festa stessa ha radici più antiche che risalgono almeno al Medioevo.

L'Immacolata concezione: un dogma fondamentale per la Chiesa

Il dogma dell'Immacolata Concezione afferma che Maria, la madre di Gesù, è stata concepita senza la macchia del peccato originale. Questo significa che, fin dal primo istante del suo concepimento, Maria è stata preservata dalla corruzione del peccato che, secondo la dottrina cristiana, è ereditato da Adamo ed Eva.

La dichiarazione di questo dogma è stata una delle decisioni più significative prese dalla Chiesa cattolica nel XIX secolo. La Chiesa riconosceva già l'importanza di Maria come madre di Gesù, ma questa affermazione specifica sulla sua concezione senza peccato originale ha enfatizzato ulteriormente il suo ruolo nella storia della redenzione.

La celebrazione della festa

La festa dell'Immacolata Concezione cade l’8 dicembre, esattamente nove mesi prima della festa della Natività di Maria il 8 settembre. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, questa data non commemora la concezione di Gesù, ma piuttosto quella di Maria stessa. Durante la celebrazione, i fedeli si riuniscono nelle chiese per partecipare a messe speciali e per onorare la figura di Maria, considerata la donna senza macchia.

Il significato teologico e spirituale

L'Immacolata Concezione è significativa dal punto di vista teologico, in quanto sottolinea la purezza e l'innocenza di Maria come madre di Gesù. Questo dogma sottolinea la convinzione che Maria è stata preparata e scelta da Dio in modo speciale per portare nel mondo il Salvatore.

La festa non è solo un momento di devozione religiosa, ma anche un'opportunità per riflettere sui valori spirituali e morali associati alla figura di Maria. I cattolici vedono in Maria un esempio di fede, obbedienza e amore, e la festa dell'Immacolata Concezione offre loro l'opportunità di avvicinarsi a questi ideali.

In conclusione, l'Immacolata Concezione è una festa che combina la ricchezza della tradizione cristiana con la fede nei principi teologici. Questo evento annuale continua a essere un momento di riflessione e celebrazione per milioni di cattolici in tutto il mondo, consolidando la figura di Maria come un simbolo di purezza e devozione.

Primo piano
Meteo

Maltempo in Toscana: in arrivo temporali, grandine e mareggiate – La diretta del peggioramento

Le nostre iniziative