Il Tirreno

Livorno

Paura in città

Sparano a salve a un rappresentante di gioielli e lo rapinano in centro a Livorno


	Una pattuglia dei carabinieri (foto d'archivio)
Una pattuglia dei carabinieri (foto d'archivio)

L’episodio è avvenuto in via Sardi, due persone in scooter fuggite col campionario del professionista

27 settembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO. Gli hanno sparato con una pistola a salve mentre da via Sardi, in centro, si stava incamminando verso il parcheggio dell’ex Odeon per tornare a casa. Un rappresentante di gioielli è stato rapinato da due persone poi scappate in scooter. Una di loro, per assicurarsi la sua preziosa valigetta col campionario appena mostrato nelle gioiellerie cittadine, è scesa dal motorino e gli ha esploso contro il colpo di arma da fuoco vicino a un orecchio. L’episodio – non il primo purtroppo a Livorno, visto che negli ultimi anni sono accaduti almeno altri tre casi analoghi – è avvenuto attorno alle 15,30 di mercoledì 27 settembre a poca distanza da via Ricasoli, dove presumibilmente la vittima si era recata nelle oreficerie per mostrare il suo campionario. Indagano i carabinieri.

Primo piano
Turismo

Traghetti, è massima allerta all’Elba per la domenica dello sciopero. Anche a Piombino piano d'emergenza

di Gabriele Buffoni