Il Tirreno

Empoli

Toscana economia
Il marchio

Il brand Löwengrube continua a espandersi: aperto un nuovo ristorante in Emilia Romagna

Il brand Löwengrube continua a espandersi: aperto un nuovo ristorante in Emilia Romagna

L’insegna conta oggi trenta locali in tutta Italia, con oltre 500 collaboratori impiegati

19 novembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





CAPRAIA E LIMITE. Continua l’espansione di Löwengrube, il brand di ristoranti birrerie in stile autentico bavarese creato nel 2005 da Monica Fantoni e Pietro Nicastro con il primo locale a Limite sull’Arno. Löwengrube apre una nuova bierstube a Casalecchio di Reno, il quarto ristorante dell’Emilia Romagna. Dopo il successo di Bologna, Modena (il locale più grande della rete a livello nazionale) e Ravenna, l’insegna apre ora nella food court del centro commerciale La Meridiana di Casalecchio di Reno. Anche qui sarà possibile rivivere le atmosfere dell’Oktoberfest tutti i giorni e in modalità permanente, sorseggiando le birre storiche di Monaco e gustando i piatti tipici della cucina bavarese e alto-atesina.

L’insegna conta oggi 30 locali in tutta Italia – nei tre format di stube, klein e wagen – con oltre 500 collaboratori impiegati. Il nuovo locale a Casalecchio di Reno fa capo a un gruppo di imprenditori dell’Emilia Romagna – Filippo Fochi, Ferruccio Perdisa, Fabio Pasini e Gianni Ugolini – che con la società denominata Lowen Guys Srl ha già aperto con successo in franchising i tre ristoranti di Bologna, Modena e Ravenna.

«Dopo il nostro primo ristorante a Bologna è arrivata Modena, la stube più grande d’Italia, poi Ravenna e dopo Casalecchio di Reno abbiamo già in programma la prossima apertura a Rimini – dichiarano i franchisee dell’Emilia Romagna –. Vogliamo offrire un'esperienza ancora più coinvolgente e autentica e portare l'essenza della cultura bavarese nel cuore di Casalecchio di Reno. Siamo entusiasti di far parte di questa comunità e speriamo di diventare la destinazione preferita per birre di alta qualità, deliziosi piatti dalla Germania e buona compagnia, da condividere con gli amici e in famiglia. Ospiteremo spettacoli musicali dal vivo con band che suonano musica tradizionale, eventi speciali tutto l'anno, con le tipiche festività della Baviera, per garantire sempre un'esperienza unica».

«Siamo riconoscenti ai nostri partner dell’Emilia Romagna – commenta Pietro Nicastro, co-fondatore del brand insieme a Monica Fantoni – che permettono alla nostra insegna di crescere con il franchising. Oggi l’Emilia Romagna rappresenta sicuramente un solido punto di forza della rete nazionale, con i suoi 4 locali e oltre 130 persone impiegate».
 

Primo piano
Trasporti

Treni, guasto sulla linea ferroviaria a Firenze: ritardi e cancellazioni