Il Tirreno

Il furto

Rosignano, ruba un’ambulanza e poi la abbandona: ritrovata ma del ladro non c’è traccia


	Una delle ambulanze della Pubblica assistenza
Una delle ambulanze della Pubblica assistenza

Il mezzo della Pubblica assistenza era nel parcheggio dell’associazione. Dopo 45 minuti è stato individuato in via Rosimini

13 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





ROSIGNANO. Un'ambulanza completamente accessoriata e pronta per il servizio della Pubblica Assistenza di Rosignano è stata rubata questa sera, martedì 13 febbraio, intorno alle 22,45. Salvo poi essere ritrovata dai carabinieri della compagnia di Cecina a Rosignano Solvay circa 45 minuti dopo il furto, abbandonata e senza che il ladro abbia lasciato traccia di sé (almeno secondo i primi rilievi).

Secondo una prima ricostruzione degli eventi, qualcuno si è introdotto nel parcheggio dell'associazione e ha notato il mezzo parcheggiato nell'area sosta dell'ambulanza in servizio: il veicolo era infatti attivo per garantire la copertura con medico a bordo su tutto il territorio della Bassa Val di Cecina e, in quel momento, si trovava con le chiavi inserite nel quadro (come da prassi, per essere pronto all'uso immediato) e agganciato all'alimentazione elettrica della centrale operativa della Pubblica Assistenza (per garantire il mantenimento in carica dei macchinari di soccorso a bordo).

Il ladro, agendo con rapidità e facendo in modo che i volontari della squadra di turno si accorgessero di lui, ha staccato l'alimentazione e poi è salito a bordo del mezzo, avviandolo e dandosi alla fuga a bordo dello stesso. Immediata la chiamata al 112 da parte dei volontari che hanno segnalato ai carabinieri la targa del veicolo (un modello Volkswagen Craft) permettendo ai militari di avviare subito le ricerche.

Intorno alle 23,30 i carabinieri di pattuglia a Rosignano Solvay hanno ritrovato il veicolo, che era stato abbandonato dal ladro in via Rosimini. Ora i militari stanno approfondendo le indagini e svolgendo tutti gli accertamenti necessari per cercare di individuare chi ha commesso il furto con l'obiettivo di denunciarlo per il reato di furto d'uso.

Vespa World Days
L’ospite

Vespa World Days, Marco Lambri ospite nella redazione del Tirreno: «Ecco come mi immagino la Vespa del 2050» – Video